Call of Duty: World at War: Zombies

Call of Duty: World at War: Zombies 1.00

Spazza via gli zombie dall'iPhone

Call of Duty: World at War: Zombies è uno sparatutto di sopravvivenza. Devi resistere ad ondate di zombi, sempre più rapide e numerose Visualizza descrizione completa

PRO

  • Grafica e sonoro
  • Modalità cooperativa online
  • Tre sistemi di controllo

CONTRO

  • Solo una mappa
  • Controlli imprecisi
  • Qualche bug

Buono
7

Call of Duty: World at War: Zombies è uno sparatutto di sopravvivenza. Devi resistere ad ondate di zombi, sempre più rapide e numerose

Come s'incastrano gli zombi con le ambientazioni storiche abituali della serie di Call of Duty? Molto semplicemente proponendo dei non morti nazisti... Sono questi tristi figuri gli unici avversari di Call of Duty: World at War: Zombies.

Il gioco è uno sparatutto in prima persona, con un'unica mappa di gioco, purtroppo. Si tratta di un bunker da difendere dalle ondate di zombi che si ripetono in continuazione. Inizialmente con un ritmo accettabile, ma man mano che si prosegue l'arrivo di nuovi mostri da macellare si fa più frenetico. Volendo si può giocare anche in modalità cooperativa online con altri tre giocatori.

Call of Duty: World at War: Zombies si lascia giocare abbastanza bene. Il motore grafico 3D gira piuttosto facilmente su iPhone e quando ci si ritrova con la bocca spalancata di un mostro a pochi centimetri, si potrebbe anche prendere paura.

Quello che non va in Call of Duty: World at War: Zombies sono i controlli, che soprattutto inizialmente sono un po' scomodi. Sullo schermo sono presenti due stick virtuali per muoversi, mirare e sparare. Per ovvi motivi tattili, la precisione lascia un po' a desiderare e senza un po' di aiuto dal gioco, certi head shot sarebbero impossibili. Volendo si può controllare Call of Duty: World at War: Zombies anche sfruttando l'accelerometro.

Call of Duty: World at War: Zombies

Download

Call of Duty: World at War: Zombies 1.00